SAN FELICE CIRCEO - SABAUDIA - PARCO NAZIONALE

S.F.Circeo : Località balneare tra le più note ed apprezzate, unisce alle attrezzature turistiche di prim'ordinela suggestione dell'antico nucleo arroccato sulle pendici orientali del mitico promontorio.

Sabaudia : L'eleganza di questa giovane cittadina, nata solo mezzo secolo fa, è dovuta alla regolare trama urbanistica ed alla splendida cornice naturale del mare e dell'omonimo lago costiero.

Parco Nazionale del Circeo : Istituito nel 1934 per tutelare la meravigliosa natura del luogo, il Parco si estende su 8.300 ettari, un terzo dei quali è costituito dalla incontaminata foresta demaniale dove fauna e flora sono rigorosamente protette.

S.F.Circeo : Sea-bathing resort among the most wellknown and preferred, San Felice Circeo combines the charm of an ancient settlement perched on the western slopes of the mythical promontory with firs class tourist attractions.

Sabaudia : The elegance of this new fown, founded only half-a-century ago, is due to the regular urban planning and to the splendid natural setting of sea and coastal lake of the same name.

Parco Nazionale del Circeo : Costituted in 1934 to safeguard the marvellous natural endownments of the area, the Park extends over 8.300 hectares one-third of which consists of uncontaminated state-owned forests where wild-life and vegetation are rigorously protected.

ABBAZIA FOSSANOVA - SEZZE - SERMONETA - NINFA

Abbazia di Fossanova : L'Abbazia di Fossanova è il primo esempio italiano di costruzione gotico-cistercense. Sorta nel IX secolo, la chiesa venne consacrata nel 1208 da Innocenzo III. L'interno, ha tre navate, è privo di decorazioni sia pittoriche che scultoree e la pietra viva locale mette in risalto il carattere volumetrico della costruzione. Da visitare anche il bellissimo chiostro, la sala capitolare, il refettorio e l'infermeria, di recente restaurata.

Sezze : E' il centro più importante e rappresentativo dei Monti Lepini: Di grande interesse il Duomo, singolare edificio sia per la sovrapposizione di diversi stili, sia perché nel '500 - '600 ne fu addirittura invertito l'orientamento. Il Venerdì Santo le vie del paese sono teatro di una suggestiva, commovente rievocazione della Passione di Cristo.

Sermoneta : L'impronta medievale del paese è evidentissima nella struttura urbanistica e nei monumenti, il più importante dei quali è il Castello, ottimamente conservato e sede di numerose manifestazioni culturali.

Ninfa : Città medievale completamente abbandonata nel XVII secolo a causa della malaria, fu definita dallo storico Gregorovius la "Pompei del Medioevo". Si presenta oggi come una pittoresca rovina inserita in un rigoglioso e spontaneo orto botanico dominato dalla torre del Castello Caetani.

Abbey of Fossanova : The abbey of Fossanova is the first italian example of Cistercense gothic contruction. Built in The 9th century, the church was consecrated in 1208 by Pope Innocent III. The interior, with three aisles, is without either painting or sculpture and the local live stone accentuates the volumetric character of the building. The most beautiful cloister should also be visited as well as the chapter hall, the refectory and the recently restored infirmary.

Sezze : This is the most important and rappresentative centre of Monti Lepini. The cathedral is very interesting. On Good Friday, the streets of this little town is the scene of a charming, moving re-evocation of the Passion of Christ.

Sermoneta : The medieval stamp of this town is most evident in its urban structure and in its monuments, the most important of which is the Castie, excellently preserved and seat of numerous cultural displays.

Ninfa : A medieval town, completely abandoned in the 18th century due to malaria, it has been defined by the historian Gregorovius as the "Pompei of the Middle Ages", Today, it is a botanic garden dominated by the tower of the Caetani Castie.

 

FONDI - GROTTE DI PASTENA - ABBAZIA MONTECASSINO

Fondi : Situata tra il lago omonimo, il mare e le pendici degli Aurunci, la piana di Fondi è tra le più rinomate zone agricole del Lazio. Nel nucleo cittadino possiamo ammirare la Cattedrale di S. Pietro, il Castello baronale e il Palazzo del Principe.

Grotte di Pastena : Vastissimo complesso speleologico tra i più importanti d'Italia, ricco di stalattiti e stalagmiti dalle forme fantastiche, le Grotte di Pastena sono visitabili lungo un percorso di circa 2,5 Km., articolato in camminamenti illuminati, che permettono di godere tutta l'orrida bellezza dell'interno.

Abbazia di Montecassino : Fondata nel 529 da Benedetto da Norcia, questa famosissima abbazia divenne in breve il più luminoso punto di riferimento della cultura occidentale. Ciò è piuttosto sorprendente se si pensa alle alterne vicende dell'intero complesso, più volte distrutto, ma sempre risorto come simbolo di civiltà e di pace.

Fondi : Situated on a lake of the same name, the sea and the slopes of the Aurunci mountains, the plane of Fondi is one of the most renoun agricultural areas in Latium. In the inhabited centre, there is the Cathedral of San Pietro, the baronial Castie and the Palace of the Prince.

Grottos of Pastena : Very vast spelaeological complex, among the most important in Italy, rich in atalactites and stalagmites in fantastic forms, the grottos of Pastena may be visited along a stretch of approximately 2,5 kilimetres, composed of lighted paths which enable one to enjoy the horried beauty of the interior.

Abbey Of Montecassino : Founded in 529 by Benedict of Norcia, this most famous abbey became very soon the most enlightened centre of western civilization. This is rather surprising if one considers the various occurrences of the complex, several times destroyed and each time arising again as a symbol of civilization and peace.

SPERLONGA - GAETA - FORMIA - MINTURNO

Sperlonga : Il nucleo più antico della città, risalente al Medioevo, si raccoglie su uno sprone a picco sul mare ed ha il tipico aspetto di un centro marinaro mediterraneo. Clima e paesaggio erano conosciuti ed apprezzati già da Romani, come testimoniano i ritrovamenti archeologici della Grotta di Tiberio e delle zone circostanti.

Gaeta : Da Sperlonga a Gaeta la costa si snoda in un intricato e stupefacente arabesco di promontori e insenature, fino al caratteristico porticciolo naturale che è una delle attrattive dell'antica città degli Aurunci. Autentico gioiello è il quartiere medioevale di S. Erasmo con il Duomo ed il Castello angioino-aragonese.

Formia : Il clima salubre ed il mare pescoso ne fecero un celebre luogo di villeggiatura fin dai tempi dei Romani. Cicerone ebbe a Formia una splendida villa ed è qui che fu ucciso dai sicari di Antonio nel 43 d.C. La tradizione locale ha identificato in una tomba del I sec. d.C. situata al Km. 139,500 della Via Appia ed ottimamente conservata, il sepolcro del grande oratore. Interessante il caratteristico agglomerato della città alta, in cui spiccano la Torre di Mola e la chiesa di S. Erasmo.

Minturno : Grosso borgo d'aspetto medioevale, Minturno sorge su una terrazza a dominio del mare. Particolarmente interessanti i resti dell'antica città romana di Minturnae con il Teatro del I secolo d.C., ottimamente conservato e sede di rappresentazioni estive.

Sperlonga : The most ancient nucleus of the town, dating back to the Middle Ages, is grouped together on a peak on the mountain jutting out towards the sea and it has the typical appearance of a Mediterranean seaside resort. The climate and scenery were renown and appreciated even in Roman times. (Grotto of Tiberius and surrounding areas).

Gaeta : From Sperlonga to Gaeta the coast winds in an intricate and stupendous arabesque of promontories and bays up to the characteristic natural port which was one of the attractions of the ancient city of the Aurunci. The medieval district of st. Erasmus with its cathedral and Angevin-Aragonese Castie is an authentic jewel.

Formia : The healthy climate and the seacoast rich is fish-life rendered it a renown holiday resort even in Roman times. Cicero had a splendid villa in Formia and here he was killed by assassins sent by Antonio in 43 A.D. local tradition has identified in a tomb of the 1st century A.D. situated at 139,5 kms. on the Via Appia, the sepulcre of the great orator. The characteristic agglomerate in the high part of the city is interesting with the Torre of Mola and the church of st. Erasmus.

Minturno : A large town with a medieval aspect, Minturno rises on the terrace dominating the sea. Particularly interesting are the ruins of the ancient Roman city of Minturnae with its Theatre of the 1st century A.D. excellently preserved and the seat of summer theatrical activity.

ISOLA DI PONZA

Isola di Ponza : Facilmente raggiungibile tramite traghetto o aliscafo, l'isola di Ponza è delimitata da un litorale frastagliato e ricco di piccole cale e brevi spiaggette.

 

Isola di Ponza : Easily reached by ferry boat or by hydrofoil this island is surrounded by an indented coastline fuil of smail coves and minute beaches.